peli, capelli e peluria

epiledia

Le uniche parti del corpo completamente prive di peli sono il palmo della mano e la pianta del piede. I follicoli piliferi presenti in un individuo adulto sono circa 5 milioni, di cui 100.000 sul cuoio capelluto.

 

COM’ È FATTO UN PELO?

Il pelo nasce dal follicolo pilifero, posizionato nella cute: qui è presente la vera e propria radice, il nucleo vivo del pelo. Per il resto, il pelo è composto da cellule morte stratificate e ricoperte di fitte e sottili scaglie, dette cellule cornee. Alla radice del pelo sono sempre presenti altre due strutture: una ghiandola sebacea e un muscolo erettore del pelo; la ghiandola secerne una sostanza grassa e oleosa, il sebo, che ha la funzione di ammorbidire la pelle. Il muscolo è connesso direttamente al pelo e contraendosi è capace di causare il fenomeno dell'orripilazione (la cosìddetta "pelle d'oca").


Tutti i peli contengono dei pigmenti da cui dipende la grande varietà di colori presente in natura (l'assenza di pigmentazione è detta "albinismo").

A COSA SERVONO I PELI?
I peli dei mammiferi hanno il compito di mantenere la temperatura costante, difendere il corpo dalle temperature troppo alte e soprattutto da quelle inferiori alla norma (compito molto più evidente negli animali che negli uomini: per es. in mammiferi che vivono in zone fredde come le volpi, gli orsi, i lupi...).

Share by: